La testimonianza di Agnese: perdere peso con una dieta 100% vegetale, senza affamarsi
20 giugno 2018

Agnese ha richiesto a una nutrizionista di VegExpert una dieta settimanale personalizzata per perdere peso: la dieta 100% vegetale proposta dai professionisti di VegExpert è basata su cibi "nutrizionalmente densi", senza colesterolo e grassi animali e ricchissimi di nutrienti preziosi. Anche chi è ancora onnivoro può provare una dieta di questo tipo, per perdere peso rimanendo sazi, mangiando in modo sano e gustoso, senza rinunciare al piacere della buona tavola e senza grandi sacrifici.

Una dieta personalizzata non è utile solo per perdere peso, ma anche per superare piccoli e grandi disturbi, per la pratica sportiva o altre situazioni che richiedono una dieta specifica, ma anche in generale per acquisire buone abitudini a tavola.

TESTIMONIANZA DI AGNESE

Mi sono rivolta al servizio online di specialisti in alimentazione 100% vegetale perché, da quando lavoro da casa, ho visto cambiare le mie abitudini alimentari e acquistare, in questi ultimi 5 anni di lavoro da libera professionista, non solo in autonomia lavorativa e soddisfazione, ma anche chili di troppo. La mancata necessità di alzarmi presto al mattino, correre per prendere la metro, arrivare puntualmente alle 9 davanti allo schermo di un pc in un altro luogo fisico, hanno sicuramente avuto il vantaggio di aver guadagnato in tempo produttivo e fatto abbassare il livello di stress inutile, ma sicuramente hanno diminuito la possibilità di bruciare energie (e saltare i pasti), non controbilanciato da una qualità di vita ‘ottimale’, unito al fatto che ancora non sono riuscita a ritagliarmi del tempo da dedicare ad una attività fisica vera e proprie e regolare. Avevo la necessità, quindi, di consultare un esperto che correggesse lo stile di vita sbagliato che conducevo, ma con poco tempo a disposizione.

Mi sono imbattuta in un articolo che presentava un nuovo servizio di consulenze nutrizionali online, VegExpert, attraverso il quale era possibile ricevere diverse tipologie di consulenze. Ho prenotato tramite sito la mia prima visita con una nutrizionista di VegExpert e, pochi giorni dopo, ho potuto avere il primo colloquio telefonico con lei, corrispondente alla prima visita. Dopo la raccolta dei miei dati relativi a peso, misure fisiche, abitudini alimentari e stile di vita, nella mia area personale sul portale ho potuto ricevere il mio piano settimanale consistente in un menu dettagliato e personalizzato, diviso tra: colazione, merenda, pranzo, spuntino e cena.

I risultati non si sono fatti attendere: dalla prima settimana di dieta, nonostante mangiassi sufficientemente per non sentire la sensazione della fame (che con un lavoro stressante, si avverte facilmente) ho notato innanzitutto che seguire un menu con indicazioni dettagliati di quantità e tipo di cibo era fondamentale per una rieducazione alimentare: sapere quali gruppi alimentari includere giornalmente nella dieta, in quali quantità (non mi sono più alzata da tavola con la sensazione di pesantezza o sentendomi troppo piena e in colpa), reintroducendo tanta verdura (cruda e cotta) e maggiori porzioni di frutta al giorno.

In meno di due mesi avevo già perso quasi 7 chili, quasi raggiunto il peso forma che ho definitamente raggiunto con un altro mese di dieta.

Inutile spiegare la soddisfazione di guardarsi allo specchio e ritrovare la persona di pochi anni prima con un peso forma nella norma, rientrare nei vestiti e nei pantaloni che stazionavano inutilmente da anni nell’armadio, senza parlare della sicurezza personale a livello sociale e interpersonale.

Seguire una dieta, a mio avviso, non deve mai significare affamarsi e fare sacrifici, ma piuttosto acquisire abitudini corrette, scegliendo dal vasto range di categorie alimentari che il mondo vegetale ci offre, e adeguando il tipo e la quantità di alimenti scelti al proprio stile di vita e al livello di attività fisica svolta.

Raggiunto il peso-forma, la dottoressa, dopo un terzo colloquio e visita telefonici, mi ha inviato una dieta ‘di mantenimento’, più generosa in fatto di quantità di porzioni giornaliere, che mi aiuterà a mantenere il peso raggiunto e a seguire una alimentazione sana e variata.

Concludendo, aggiungo che perdere peso non è solo una questione di estetica – che rimane fondamentale per se stessi e per la relazione con gli altri – ma è fondamentale per acquisire un ordine mentale, quotidiano di cosa è giusto mangiare e cosa evitare, su queste basi si costruisce la salute di oggi e ci si assicura un futuro di salute per gli anni a venire.

La consulenza per perdere peso di VegExpert, dalla mia esperienza personale, è consigliatissima!

Hai trovato utile questo articolo?

Indice del blog