FAQ - Domande frequenti

Domande sui servizi offerti

  • Quando è applicabile una consulenza a distanza?

  • Come funziona la consulenza per l'alimentazione nell'infanzia, in gravidanza e allattamento?

Domande tecniche sulla gestione delle consulenze

  • Come si effettua il pagamento?

  • Chi può vedere i miei documenti caricati on-line?

  • Posso effettuare visite con diversi professionisti?

  • Si può disdire una visita?

Domande sull'alimentazione

  • Perché VegExpert promuove un'alimentazione 100% vegetale?

  • Alimentazione 100% vegetale: quali sono le motivazioni della scelta?

  • Dove posso trovare consigli di cucina e ricette?

Domande sui servizi offerti

Quando è applicabile una consulenza a distanza?

Questo tipo di consulenza è applicabile sempre, tranne nei casi in cui sia necessario l'incontro fisico tra professionista e cliente (es: quando sono richieste misurazioni antropometriche con strumentazione specifica oppure sia necessaria una visita per determinare lo stato di salute).

La consulenza a distanza che viene offerta riguarda il solo aspetto nutrizionale ed è applicabile nei casi in cui ci si possa limitare ad un colloquio (es: educazione e consuelling alimentare, consulenze per svezzamento e alimentazione nell'infanzia, consulenze per alimentazione in gravidanza e allattamento, diete personalizzate).

Non si tratta di una "consulenza on-line" in cui il paziente compila un modulo e il professionista risponde: si tratta di una normale consulenza con un colloquio personale paziente-professionista di un'ora-un'ora e mezza, che segue le stesse metodiche delle consulenze in cui il paziente è fisicamente nello studio col professionista. Gli unici aspetti non inclusi in questo tipo di consulenza sono, come indicato sopra, misurazioni antropometriche e visite per controllare lo stato di salute.

Come funziona la consulenza per l'alimentazione nell'infanzia, in gravidanza e allattamento?

Fanno parte del nostro staff sia pediatri con competenze in nutrizione, sia professionisti della nutrizione che non sono pediatri (medici, biologi, dietisti). In questo secondo caso, il professionista della nutrizione si occupa unicamente dell'aspetto legato all'alimentazione, impostando correttamente svezzamento e alimentazione nel bambino (o nella donna in gravidanza e allattamento) e dovrà essere affiancato dal pediatra di libera scelta della ASL (o privato, a scelta del paziente) per quanto riguarda i normali controlli di crescita e i periodici bilanci di salute (o dal ginecologo nel caso della donna in gravidanza e allattamento).

Domande tecniche sulla gestione delle consulenze

Come si effettua il pagamento?

Il pagamento va effettuato prima delle visita, una volta fissato giorno e orario dell'appuntamento. Si può pagare via bonifico bancario (è il metodo preferito) oppure via pay-pal o carta di credito. Si paga direttamente al professionista: la transazione avviene direttamente tra paziente e nutrizionista, non attraverso la piattaforma VegExpert.

Chi può vedere i miei documenti caricati on-line?

I documenti caricati nella propria area personale (esami del sangue o altri esami, foto, consenso informato sottoscritto, ecc.) saranno sempre associati a una consulenza e scaricabili solo dal nutrizionista con cui la consulenza è stata prenotata.

Posso effettuare visite con diversi professionisti?

Ogni visita si può fare con un professionista diverso: se è già stata fatta una visita con un professionista nulla vieta di prenotarne un'altra in un secondo tempo con un altro professionista dello studio. Solo le visite di controllo vanno effettuate con lo stesso professionista della prima visita.

Si può disdire una visita?

In caso di necessità di spostare un appuntamento già prenotato, è necessario darne notifica con almeno 24 ore di anticipo. L'appuntamento verrà spostato in altra data che verrà concordata tra il cliente e il professionista.

Una volta che una visita è stata pagata, non potrà essere annullata (la somma non verrà restituita, a meno di casi particolari in cui il professionista stesso sia costretto a rifiutare la prestazione), ma potrà solo essere spostato l'appuntamento. La visita pagata rimane valida per 6 mesi, se non ne usufruisce del servizio entro questo tempo si perde la prenotazione.

Domande sull'alimentazione

Perché VegExpert promuove un'alimentazione 100% vegetale?

Un'alimentazione 100% vegetale è quella maggiormente in grado di donare salute e benessere, in ogni età e fase della vita. L'eliminazione di tutti i tipi di alimenti di origine animale e l'esclusivo consumo di cibi vegetali con caratteristiche protettive riduce il rischio di sviluppare tutte le patologie croniche invalidanti maggior causa di morte nei paesi industrializzati, correlate all'eccesso di cibi animali e alla carenza di cibi vegetali (malattie cardiovascolari, ipertensione, obesità, diabete, alcuni tipi di tumore, ecc.) e riduce anche il rischio di sviluppare carenza di ferro.

Alimentazione 100% vegetale: quali sono le motivazioni della scelta?

Oltre ai vantaggi per la salute e il benessere (vedi risposta precedente), le persone compiono questa scelta per vari altri motivi.

Per motivi etici di rispetto per tutti gli animali, per rispettarne il diritto alla vita e alla non sofferenza: in questo caso è necessario, nel campo dell'alimentazione, consumare solo ingredienti vegetali, a scelta tra i tantissimi disponibili, ed evitare carne, pesce, latte, formaggi e latticini, uova e miele. La produzione di tutti questi "alimenti" implica infatti l'uccisione di animali (oltre al loro confinamento in allevamenti in condizioni invivibili). Per approfondimenti puoi consultare i siti VegFacile.info e LibriVegan.info

Altre persone scelgono una dieta 100% vegetale per ragioni ecologiste e sociali: l'allevamento e la produzione di cibo animale è tra le maggiori cause di impatto ambientale e la decisione più potente in assoluto che possiamo prendere come singoli per diminuire drasticamente il nostro impatto sul pianeta e vivere in modo sostenibile è proprio quella di preparare i nostri piatti con ingredienti vegetali anziché animali. Passando da una tipica alimentazione onnivora a una 100% vegetale possiamo ridurre del 90% il nostro impatto ambientale! Il risparmio di risorse che questa scelta implica fa sì che il cibo e l'acqua a disposizione globalmente sul pianeta aumenti moltissimo: è il passo più importante da fare per nutrire tutti gli abitanti del pianeta e diminuire le disuguaglianze nella distribuzione di cibo.

Dove posso trovare consigli di cucina e ricette?

Con una cucina basata sui vegetali torniamo alla nostra tradizione di qualche decennio fa, prima che si diffondesse l'insalubre abitudine di inserire carne (o pesce), latticini e uova praticamente in ogni pasto. Un tempo uno status symbol, ormai questi ingredienti sono un simbolo di insalubrità e non certo di un miglior status sociale!

Con gli ingredienti vegetali si può preparare ogni sorta di piatto, da quelli tradizionali (della nostra cultura o di altre) a quelli più "sperimentali", senza perdere in sapore e appetibilità. Solitamente, passando alla cucina vegan la varietà dei piatti a nostra disposizione aumenta, perché scopriamo molti nuovi ingredienti e preparazioni ed eliminiamo solo una manciata di ingredienti animali.

Ecco da dove iniziare per passare a una cucina 100% vegetale: